Standard di razza del gatto norvegese

 

Una razza antica che ha mantenuto le sue caratteristiche originali nel tempo.

 

DALLE FORESTE A CASA NOSTRA

Standard vichingo

Nella fredda terra dei vichinghi questi gatti dovettero cambiare la loro pelliccia e la loro costituzione per resistere a quel clima così rigido. Nacque così il gatto norvegese delle foreste, un animale di grande taglia e con solida struttura ossea.

Secondo il suo standard di razza, la testa è triangolare con tutti i lati uguali, di buona altezza vista di profilo, fronte leggermente arrotondata, profilo dritto senza interruzioni, mento forte. Le orecchie sono grandi, larghe alla base, appuntite, con ciuffetti simili a quelli della lince e lunghi peli che ne fuoriescono. Gli occhi sono grandi, ovali, ben aperti ed obliqui e sono ammessi tutti i colori indipendentemente dalla colorazione del mantello. Espressione attenta. Le zampe sono robuste, alte, con quelle posteriori più alte di quelle anteriori. Piedi grandi, arrotondati e proporzionati alle zampe. La coda è lunga e fornita di pelo, girata all’indietro dovrebbe raggiungere almeno le scapole, ma preferibilmente il collo. Il pelo è semilungo; il sottopelo lanoso è ricoperto da un pelo di copertura lucido e idrorepellente che è formato da peli lunghi, grossi e lucidi che coprono la schiena ed i fianchi. Un gatto in pieno pelo ha una gorgiera, una criniera completa e pantaloncini sulle zampe posteriori.

E’ compito dell’allevatore preservare questa razza stupenda, scegliendo di accoppiare gatti norvegesi con un pedigree e quindi con uno standard di razza che ne rispetti tutti i canoni.

 

caratteristiche del gatto norvegese

Standard di razza del gatto norvegese delle foreste

IL CLUB DI RAZZA

L’ASI, Associazione Skogkatt Italia, nasce nel 2012 e raggruppa allevatori, proprietari ed estimatori dei gatti di razza Norvegese delle Foreste. Il Club persegue i seguenti obiettivi:

  1. Sviluppare l’interesse, la conoscenza e lo studio del gatto di razza Norvegese;
  2. Preservare il genotipo/fenotipo del gatto di razza Norvegese e promuoverne ed incoraggiarne l’allevamento;
  3. Contribuire al controllo ed alla prevenzione delle malattie genetiche ereditarie e non;
  4. Assistere, nel limite delle proprie possibilità, i propri associati in tutte le iniziative che abbiano un interesse generale al raggiungimento degli scopi sociali;
  5. Promuovere in tal senso studi e scambi di esperienza con altri club di razza;
  6. Favorire la mutua assistenza tra gli associati, quali allevatori, proprietari o estimatori di gatti di razza Norvegese delle Foreste.

ALLEVAMENTI

Tutti gli allevamenti aderenti all’ASI si impegnano a rispettare il Codice Etico del Club in ogni sua parte, di lavorare per gli scopi del Club di tutela e diffusione della razza e di cedere cuccioli:

  1. Sani, vaccinati, di buona salute e buon carattere
  2. Con pedigree e documentazione a norma di legge.
  3. Con garanzie sulla salute dei genitori e dei gatti dell’allevamento

Trovate la lista degli allevamenti aderenti all’ASI alla pagina Elenco degli allevamenti sul sito http://gattonorvegese-asi.it/